Consiglio comunale

Consiglio Comunale Legislatura 2020-2025
Componenti Attribuzione compiti ai Consiglieri
Ennio Vacca
Sindaco

Personale – Lavori Pubblici e Urbanistica – Attività Produttive – Turismo – Rapporti con enti e associazioni

Alessandro Pinna
Vice Sindaco
Assessore

Bilancio e programmazione strategica – Sistema dei rifiuti – Servici civici – Cultura

Manuela Porta
Assessore

Politiche di inclusione sociale ed educative – Pubblica Istruzione e rapporti con la scuola – Pari opportunità – Consulta delle donne

Manuel Cau
Consigliere

Gian Mario Urraci
Assessore

Politiche socio sanitarie – Politiche giovanili – Sicurezza del territorio e protezione civile

Manuela Pusceddu
Consigliere

Francesca Porcu
Consigliere
Maurizio Pes
Assessore

Sport – Decoro Urbano – Ambiente e sviluppo sostenibile – Servizi informatici e tecnologici

Alice Zara
Consigliere

Adriano Siuni
Consigliere

Andrea Federico Grussu
Consigliere

Ignazio Vacca
Consigliere

Pietro Orrù
Consigliere

Estratto dallo Statuto del Comune di Masullas

Art. 9 – Consiglio comunale

1. Il consiglio comunale è dotato di autonomia organizzativa e funzionale e, rappresentando l’intera comunità, delibera l’indirizzo politico-amministrativo ed esercita il controllo sulla sua applicazione. La presidenza del consiglio comunale è attribuita al sindaco.

2. L’elezione, la durata in carica, la composizione e lo scioglimento del consiglio comunale sono regolati dalla legge.

3. Il consiglio comunale esercita le potestà e le competenze stabilite dalla legge e dallo statuto e svolge le proprie attribuzioni conformandosi ai principi, alle modalità e alle procedure stabiliti nel presente statuto e nelle norme regolamentari.

4. Il consiglio comunale definisce gli indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del comune presso enti aziende e istituzioni e provvede alla nomina degli stessi nei casi previsti dalla legge. Detti indirizzi sono valevoli limitatamente all’arco temporale del mandato politico-amministrativo dell’organo consiliare.

5. Il consiglio comunale conforma l’azione complessiva dell’ente ai principi di pubblicità, trasparenza e legalità ai fini di assicurare imparzialità e corretta gestione amministrativa.

6. Gli atti fondamentali del consiglio devono contenere l’individuazione degli obiettivi da raggiungere nonché le modalità di reperimento e di destinazione delle risorse e degli strumenti necessari.

7. Il consiglio comunale ispira la propria azione al principio di solidarietà.